Il complesso castellare di Belasi, posto tra i meleti del Comune di Campodenno, affonda le sue radici nel lontano XIII secolo. Concesso in feudo a Ulrico di Ragogna nel 1291, passo a Ulrico di Termeno capostipite dei Khuen nel 1368. Esponente di spicco del casato fu Pancrazio Khuen Belasi, signore del castello fra gli anni Sessanta del Quattrocento e il 1523, anno della sua morte. A lui si deve il conferimento, nelle linee essenziali, delle imponenti forme odierne del castello.

Dietro le mura perimetrali che circondano il castell, si erge il mastio (torre) pentagonale che ricorda le forme del vicino Castel Sporo-Rovina presso Sporminore. Il maniero è protetto da una doppia cortina muraria e le fortificazioni più esterne furono erette intorno al XVI secolo mentre la cinta maggiore sarebbe stata innalzata intorno alla metà del Quattrocento. Due garitte di vedetta cinquecentesche controllano i due ingressi a mezzogiorno ed a oriente.

Castel Valer

Casa Endrici

Castel Nanno